Lavoro e metaverso

Avete sentito parlare di metaverso? Una nuova tecnologia che vi farà letteralmente immergere nell’universo virtuale…ma come influirà sul mondo del lavoro? Scopriamolo insieme!
Lavoro e metaverso: cos’è e come sta prendendo piede?
Senza entrare in tecnicismi troppo complicati, vogliamo riassumervi come funziona il metaverso.
Vi immaginate di poter essere ad una riunione di lavoro in ufficio o al bar con i colleghi, ma da casa vostra?
Sembra fantascienza, ma ora è possibile!
Ci vorrà ancora qualche anno perchè possa prendere  completamente piede e per affinare la tecnologia, ma il muro che separa la realtà virtuale da quella reale, sarà sempre più sottile.
Sarà possibile fare affari nel metaverso attraverso un avatar che utilizzerete per rappresentarvi.
L’incremento del lavoro in smart working, ha sicuramente giocato un ruolo chiave nella diffusione di questa realtà, permettendo a chiunque di essere ovunque senza doverci essere veramente.

Lavoro e metaverso: si ma…in pratica?
Passiamo ad esempi più pratici di utilizzo del metaverso nel mondo del lavoro.
Si potranno creare uffici virtuali, stanze in cui si potrà passare da una conferenza all’altra, recarsi in un help desk virtuale e lavorare con colleghi provenienti da tutte le parti del mondo.
La domanda che vi sorgerà spontanea sarà: cosa cambia rispetto alle videocall?
Cambia il tipo di esperienza!
Sarà possibile, infatti, creare degli ambienti di lavoro coinvolgenti e dinamici, utilizzando la tecnologia 3D si potranno creare tutti i tipi di ambientazione che la fantasia vi suggerisce.
Potrete svolgere una riunione di lavoro, anche su una spiaggia ai caraibi!
Per gli ambienti di lavoro più formali potrete creare un ufficio in un grattacielo di New York o in una grande sala conferenze.
Sarete quindi letteralmente immersi nella riunione, facendovi dimenticare di essere dietro ad un dispositivo.
Non solo: pensate di poter svolgere un corso di formazione a distanza mettendo le persone di fronte a dei macchinari e simulando la reale operatività sulla macchina. Incredibile vero?

Lavoro e metaverso: si aprono le porte a nuove opportunità!
Nuove figure professionali stanno per crearsi grazie al metaverso.
Tutto ciò che un’azienda può offrire nel mondo reale, potrà offrirlo anche nel metaverso, serviranno quindi delle figure professionali che sapranno destreggiarsi.
Creazione di prodotti virtuali, sviluppatori, venditori…le opportunità saranno infinite!

Lavoro e metaverso: il rovescio della medaglia.
Come in tutte le cose belle, c’è sempre anche un rovescio della medaglia!
Il rischio maggiore relativo all’utilizzo del metaverso, è legato al fatto di ridurre notevolmente le interazioni di persona e di creare qualche forma di dipendenza. 
Una domanda esistenziale e fondamentale, inoltre, sorge spontanea a tutti gli scettici…siamo veramente pronti a questo tipo di tecnologia?
Lo scopriremo solo vivendo…sperando che l’ascesa di questa tecnologia sia graduale e nei giusti tempi.

Vi abbiamo dato qualche cenno di questo nuovo mondo nella realtà virtuale, ma c’è ancora molto altro da dire e noi di Oktopous ci stiamo preparando a darvi consigli utili e informazioni!

Continuate a seguire il nostro blog e i nostri pulse su LinkedIn!